giornata cancro 2022

La Giornata mondiale contro il cancro è un’iniziativa mirata a promuovere azioni individuali per la prevenzione e a migliorare l’accesso a screening oncologici. Aumentare la consapevolezza sulla malattia per riconoscerne meglio i sintomi, favorire la prevenzione ed eliminare i comportamenti a rischio sono determinanti per aumentare le possibilità di sopravvivenza. Milioni di persone ogni anno perdono la vita a causa di tumori, spesso perché i sintomi non vengono individuati per tempo.

Women First: l’impegno di World Friends contro il tumore al seno

giornata cancro 2022 3Nella Giornata mondiale contro il cancro, World Friends si concentra sul tumore al seno. Come più volte sottolineato dal Dott. Gianfranco Morino, durante la sua lunga carriera da medico ha notato un aumento costante e preoccupante di casi di cancro al seno in Kenya. Il tumore al seno è tra le forme più diffuse nel paese, seconda solo al cancro alla cervice. Il Ministero della Sanità dichiara che ogni anno in Kenya ci sono 6.000 nuovi casi: attualmente circa 40 donne su 10.000 soffrono di cancro al seno.

I numeri sono di per sé preoccupanti, ma non tengono conto di tutti i casi non diagnosticati. World Friends e Fondation Assistance Internationale hanno compreso l’urgenza di promuovere prevenzione, diagnosi e trattamento dei tumori alla mammella.

Con questo spirito nasce Women First, il progetto che mira a migliorare prevenzione, diagnosi e trattamento del cancro al seno, in particolare nelle comunità che non hanno accesso a simili cure o semplicemente sanno poco della malattia.

Educazione alla salute: con Women First conoscenza è prevenzione

Tra le prime attività di Women First è stata tenuta una sessione di formazione per preparare al meglio gli educatori alla salute. Saranno loro ad avvicinarsi alla comunità locale e promuovere metodi come l’autopalpazione per favorire la diagnosi precoce; inoltre sono incaricati di sensibilizzare le donne sull’importanza della storia medica della famiglia e su dove cercare assistenza sanitaria.

Il 29 gennaio abbiamo tenuto il primo incontro di sensibilizzazione e check-up del tumore al seno durante un medical camp alla scuola Why Not nello slum di Mathare. Gli educatori hanno parlato con le donne di cancro al seno e dei rischi a esso associati. Gran parte delle donne coinvolte non sapevano nulla di tumore al seno, ma erano decisamente interessate a saperne di più e a comprendere cosa fare per prevenirlo. Alcune delle partecipanti hanno quindi ricordato genitori e nonni che hanno perso la vita a causa di un tumore. È stato uno shock per loro sapere che potrebbero soffrirne anche loro. Impressionante come, dopo essere state esposte a queste nuove informazioni, abbiano assunto immediatamente un atteggiamento proattivo e abbiano fatto il check-up durante il medical camp. Il camp è stato più di un momento di prevenzione, ma uno scambio di esperienze, spesso toccanti, sulla malattia per informare quante più donne possibile e prevenire i rischi legati al tumore al seno. Per molte donne il tumore al seno è stata una scoperta inquietante, ma allo stesso tempo hanno dimostrato una forte volontà di imparare e capire.

Dialogare, sensibilizzare, agire: insieme contro il cancro

giornata cancro 2022 2 Nella Giornata mondiale contro il cancro auspichiamo un mondo in cui sia la medicina a raggiungere i pazienti, in cui la salute sia disponibile per tutti. Il rispetto del diritto alla salute è fondamentale per avere una popolazione sana e spinge le persone a cercare nuove conoscenze per migliorare le proprie condizioni di vita e salute.

Nel 2021, a 2.3 milioni di persone è stato diagnosticato un cancro al seno. Azioni come Women First o il mese rosa a Ottobre fanno la differenza per favorire prevenzione e cura di questa malattia. Una malattia che ha portato via madri e figlie, che ha spezzato famiglie. Mentre il mondo continua a rispondere al Covid-19, non dobbiamo dimenticare malattie letali come il cancro e continuare a dialogare, sensibilizzare e agire. La Giornata mondiale contro il cancro è il momento perfetto per farlo. È il momento per ricordare chi abbiamo perso a causa dei tumori.

Il progetto Women First è realizzato con il contributo della Fondation Assistance Internationale – FAI.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *